• Simone Costantino

    Simone Costantino

mail: simonecostantino77@gmail.com 

Inizia la carriera di fonico di presa diretta nel 2001 con il film “Tragedia a Vapore” con Ernesto Maieux e Gianna Breil. Negli anni lavora ad oltre 20 lungometraggi fra cui “MItraglia e il Verme” di D. Segre vincitore di un premio “Qualità del Ministero dei Beni Culturali e Ambientali”, l’horror-comico “The night of living Lasagna” con Alberta Izzo, “Vitriol” di F. De Falco, fino al recente “Song’ e Napule” dei Manetti Bros.

Lavora inoltre a moltissimi documentari e mediometraggi vincitori di numerosi premi come “Gli Squallor – Il documentario” vincitore del Napoli film Festival e “Il sindaco, il vecchio e il mare” con Massimo Vertmhuller.

Per la televisione ha lavorato come caporeparto fonica delle troupe esterne di numerosi programmi: da “Pomeriggio cinque” a “Loggione” di Mediaset e “Attenti a quei due” della RAI , programmi di tv estere come BBC (“Jacques Cousteau: i segreti del mare”), History Channel ( “La battaglia di Cassino”).

Diversi sono i lavori in campo di fiction e pubblicità.

In campo musicale produce e arrangia artisti hip-hop, R’n’B e neo-soul della scena italiana. Ha composto musiche per spettacoli teatrali e trasmissioni televisive anche estere come “Rocco’s Life” di Gambero Rosso Channel.

Ha collaborato con artisti quali Fish dei Tiromancino, Ugo Gangheri e Nomadia, NCCP, Nino Bonocore, Lucariello ed altri. E’ fondatore dell’associazione musicale “Red Pecky” con annesso studio di registrazione e scuola di musica.

Per anni è stato socio fondatore della StartupAudio s.r.l. e product specialist per il sud Italia dei prodotti Avid-Digidesign.

Ha conseguito il titolo di Master in Ingegneria del Suono nel 2013.