Dott. Enrico Cosimi

Nato a Roma, dal 1980 si occupa professionalmente di tecnologie musicali e di organologia, scrivendo sulle più importanti riviste nazionali di settore (Fare Musica, Strumenti Musicali, Piano Time, Computer Music, Studio Report, Tutto Strumenti Musicali, Chitarre, Ritmi, Batteria, DrumsetMag, Audio…). Pubblicista, lavora come beta tester e product specialist per E-Mu Systems (Emulator II, Drumulator, Emax), Ensoniq (Mirage, ESQ-1, traduzione italiana della manualistica), Kurzweil (K-250), PPG (Wave 2.2, 2.3, Waveterm), AudioFrame (WaveFrame), Pi-Technos (Axcel), Grp Synthesizer (A8, A4), Moog Music (Voyager, Little Phatty, Minitaur, Moogerfooger), Arturia (Origin, Minibrute); per Grp, ha curato la manualistica e concepito l’analog step sequencer integrato nei due modelli A8 e A4 Analog Synthesizer.

Ha presentato l’unico “Moog Festival” italiano, tenuto nel 2009 presso l’Auditorium Città della Musica di Roma.

Docente di Musica Elettronica all’Università di Roma-Tor Vergata (Corso di Laurea in Tecnologia dei Media e della Comunicazione), insegna Sintetizzatori Virtuali presso il Conservatorio S.Cecilia di Roma, nel Biennio di Composizione Multimediale.

Ha pubblicato tre manuali sul funzionamento dei sintetizzatori (Anthropos, 1985; Il Musichiere, 2003; Tecniche Nuove, 2009) e (a suo nome, come Theatrum Chemicum, come TauCeti e con altri pseudonimi) numerosi album di musica elettronica per MusicaMaximaMagnetica, Hypnos, Umbra, Cherry Red, Arya, VelNet.

Consulente del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca, ha prodotto i materiali didattici MIUR per l’insegnamento della Musica Elettronica nella fascia secondaria di apprendimento; ha pubblicato contributi di Storia della musica elettronica nelle monografie MIUR edite da LeMonnier.

Nei ruggenti Anni 90, ha suonato i sintetizzatori con l’orchestra Trombe Rosse, le tastiere per Latte & i Suoi Derivati, ma anche il basso elettrico con gli Uniplux, l’Hammond per Glenn Hughes e il Theremin per Piero Angela. Membro di “Nuova Consonanza”, suona attualmente con la formazione krautrock Void Generator.

Odia la tombola.