Home » Scopri il MIS

Scopri il MIS

Scopriamo il MIS: sia il “Master Suono”, ovvero il Master in “Ingegneria del Suono e dello Spettacolo”, sia l’associato Corso di Formazione in “Tecniche dell’Ingegneria del Suono e dello Spettacolo”.

Perchè dunque il MIS?

Perché in Italia il Master Suono è il principale Master Universitario che affronta a 360° gli aspetti tecnici più pratici e richiesti del mondo dell’audio professionale, fornendo al professionista del suono e al musicista la capacità di comprendere e risolvere i problemi. Così come il Corsi di Formazione è certamente uno dei più noti e consolidati nel settore.

Perché i nostri studenti sono molto richiesti e apprezzati dal mondo del lavoro, ossia dal mercato dell’audio professionale. Gli sbocchi sono i più diversi: produzione (set) o post-produzione (mix) per tv e cinema, inclusi i media stessi; studi di registrazione musicale; “service” per lo spettacolo; produttori di apparati; fornitori di grandi sistemi audio (navi, conferenze, palazzetti…); sviluppatori software audio; compositori/producer di musica elettronica;… Orgogliosamente citiamo uno studente approdato in Inghilterra alla prestigiosa Solid State Logic, o i tanti assunti dalla RAI.

Perché il MIS è nato ormai vent’anni fa dalla comune, personale passione di docenti di Ingegneria e di Conservatorio verso gli aspetti tecnici più affascinanti e innovativi del mondo dell’audio e della produzione musicale, anche avvalendosi dell’ausilio esterno dei migliori professionisti del settore.

Perché questo non è un corso qualsiasi: vi aspettano 600 ore effettive di lezione, anche in strutture esterne e studi professionali, guidati da coloro che, nel loro lavoro, concerti e film… li realizzano quotidianamente.

Il “Master Suono” protagonista ai 40 anni di Tor Vergata

Al concerto dei Pink Floyd Legend in Ateneo il 21 giugno 2022, concerto che, come parte della Festa Europea della Musica, ha festeggiato i 40 anni di vita dell’Ateneo di Tor Vergata, il Master Suono è stato protagonista: il tastierista, Simone Temporali, fu nostro studente qualche anno fa e proprio quell’esperienza gli ha permesso di riprodurre al meglio i suoni della mitica band inglese. La storia dello studente approdato dai banchi al palco è stata raccontata in dettaglio dal presentatore Carlo Massarini. C’è stata persino un “dietro le quinte”, una piccola “demo” di sintetizzatori per svelare come i suoni nascono per creare il magico firmamento sonoro dei Pink Floyd.

Per saperne di più

Consigliamo di visionare anzitutto la pagina Iscrizioni e le domande frequenti di questo sito, e contattare senza timore lo staff al numero 3478840155 o email mastersuono@uniroma2.it, per farvi guidare in quella che potrebbe essere una scelta determinante della vostra vita professionale e umana.