Home » Tecniche di post produzione audiovisiva

Tecniche di post produzione audiovisiva

Docenti:

Antonio Catalano

Corsi consigliati:

Presa Diretta Cinematografica

Obiettivi del corso :

Modalità di esame:

Tesina nella quale lo studente realizzerà un effetto audio a scelta in ambiente MATLAB ed esame orale.

Programma:

  • Elementi teorici introduttivi: segnale video analogico e conversione digitale. (2H)
  • Interfacce, formati di aspect ratio e standard di riferimento. (2H)
  • La compressione: codec e container (1H)
  • Il time code come strumento per la condivisione e il lavoro in team. (1H)
  • Pratiche di transcoding fra i diversi formati esistenti. (2H)
  • Gli apparati più utilizzati: telecamere – videoregistratori – mixer video – sale controllo qualità – generatori di segnali reference – transcoders – strumenti di controllo del segnale – workstations – patch bay audio/video – connessioni analogiche e digitali – connessioni a matrice digitale. (2H)
  • Accenni alle professionalità coinvolte nel workflow: video editing/compositing/color grading. Grafiche per titoli testa e coda. Grafiche per menu e sigle animate. Adattamento e sottotitoli. (2H)
  • L’audio digitale nella post produzione: tecniche di post produzione multicanale, codifiche multichannel per Dvd, Blue Ray disc, Digital Television, Digital Cinema. Transcoding multicanale con conversione della velocità di “scorrimento” (24 fps, 25fps, 23,98 fps). Ulteriori sviluppi dell’audio multichannel. (4H)
  • Soluzioni storage e condivisione dati. (1H)
  • Digital Cinema. (1H)
  • Digital Television e specifiche tecniche per la messa in onda. (1H)
  • Accenni di authoring DVD e Blue Ray. (2H)
  • Audio-video per il web. (2H)

Riferimenti: